La RETE si identifica in uno spirito di collaborazione che, nel limite e nel rispetto delle leggi vigenti e delle possibilità operative, pone le istituzioni scolastiche in sinergia, in modo che, riducendo le sovrapposizioni e ampliando la copertura dei bisogni, si realizzi l’obiettivo di adempiere alla rispettive funzioni con efficacia, efficienza e qualità.

E’ in questo spirito che ogni istituzione trova, nei modi e con gli strumenti con cui si esprimono i contributi specifici, le occasioni per far conoscere e ulteriormente valorizzare il proprio patrimonio culturale, inteso come insieme di tradizioni, conoscenze, risorse.

Per raggiungere tali fini, le scuole, che individuano tra i documenti di riferimento il regolamento dell’AUTONOMIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE (D.P.R. 275/99 ) costituiscono la “RETE DI SCUOLE” adottando la formula giuridico-amministrativa dell’accordo di programma, mutuata dalla legge n. 142/90.

L’accordo di programma è stipulato, pertanto tra istituzioni scolastiche statali della zona Tigullio – Golfo Paradiso. Denominazione ufficiale sarà “Rete Scolastica Carlo Merani” / Tigullio – Golfo Paradiso.